top of page
Image-empty-state.png

ALTITUDE ↑:

430 m

AVAILABLE SPACES:

30 €

AGE':

10+

Le forme di Mondeval e lo specchio del Federa

AREA:

Passo Giau

DIFFICULTY:

Media

10

DURATION:

5/6 h

DATE:

13/7/24

LENGTH:

13 km

PRICE:

GUIDED BY:

Luca

Alla scoperta delle meraviglie della natura lungo uno dei tratti più significativi dell'Alta Via n. 1. I nostri occhi resteranno ammaliati osservando le inusuali linee del famoso altopiano che affianca le potenti bastionate dei Lastoi de Formin. La nostra curiosità verrà toccata dalle scoperte del vicino sito archeologico preistorico. Il nostro cuore si tufferà nelle acque cristalline dello specchio che caratterizza il gruppo Croda da Lago.

Path

Dal Passo Giau inizieremo il nostro percorso sul sentiero 436 che attraverso tranquilli sali e scendi ci porterà verso Forcella di Zonia e poi Forcella de Col Piombin. Una volta superata la Val Cernera, sempre seguendo il 436 saliremo verso Forcella Giau. Lasceremo il sentiero numerato per deviare dalle tracce principali prima in direzione del Lago delle Baste e poi del sito dove è stato ritrovato l'Uomo del Mondeval. Ripreso il vicino sentiero dell'alta via, il 436, toccheremo Forcella Ambrizzola e poi devieremo decisi verso nord sul sentiero 434 per raggiungere il Rifugio G. Palmieri vicino al Lago Federa. Superato il lago continueremo in falsopiano sul 434 per iniziare poi la discesa verso la Val de Formin. In prossimità dei Cason de Formin, prenderemo l'ultimo sentiero del nostro percorso, il 437, che ci porterà infine verso Ponte de Recurto, vicino alla statale che sale a Passo Giau.

Logistics

  • L'incontro è previsto per le ore 8:20 al parcheggio bordo strada vicino Ponte de Recurto, salendo verso il Passo Giau lato Cortina (indirizzo/posizione visibile nella mappa di fianco).

  • Lasceremo qui alcune auto (punto di arrivo della nostra escursione). Con le auto rimaste raggiungeremo poi il punto di partenza della nostra escursione in cima al Passo Giau (circa 10 minuti di distanza).

  • Alla fine dell'escursione recupereremo le auto lasciate alla partenza del percorso.

  • L'orario di ritrovo potrà subire variazioni in base alle previsioni meteo per quel giorno. Eventuali variazioni nel programma verranno comunicate per tempo ai partecipanti.

Notes

  • Per affrontare questa escursione occorre aver completato in precedenza percorsi di simile lunghezza e dislivello.


  • L'età di partecipazione è suggerita e indicativa, eventuali richieste particolari per età inferiori (tramite il modulo di prenotazione) motivate da adeguata precedente esperienza in montagna verranno valutate di caso in caso.


  • Si accettano prenotazioni fino alle ore 16:00 del giorno precedente l'escursione.


  • Lungo il percorso un punto di ristoro, il Rifugio Palmieri. E' comunque previsto il pranzo al sacco.


  • Il costo di partecipazione è relativo al servizio di guida in escursione con Accompagnatore di Media Montagna.


  • Il pagamento per il servizio di guida a la LAREFA può essere effettuato sul luogo il giorno dell'escursione (in contanti), oppure tramite bonifico (gli estremi IBAN verranno comunicati tramite email con la fattura relativa). In caso di maltempo (o impossibilità fisica della guida) che impedisce lo svolgersi dell'escursione, nessun costo sarà dovuto e la gita verrà riprogrammata ove possibile.


  • E' necessario un equipaggiamento e indumenti adeguati al tipo di escursione e periodo dell'anno. Sono richiesti: scarponcini da montagna, zaino sufficientemente capiente, strati anti pioggia, berretto, borraccia con acqua, crema da sole, orologio da polso con cronometro, Sono consigliati: strati vestiario più caldi, bastoncini, occhiali da sole. Le persone che si presenteranno alla partenza senza materiale richiesto saranno esclusi per motivi di sicurezza; nessun rimborso quindi sarà dovuto.


  • A seconda delle condizioni meteorologiche, l'organizzazione si riserva la facoltà di applicare forzate variazioni al percorso dell'escursione.

bottom of page