top of page
Image-empty-state.png

DISLIVELLO ↑:

970 m

POSTI DISPONIBILI:

155 €

ETA':

14+

2 giorni d'avventura nel Catinaccio e notte al Rif. Antermoia

ZONA:

Vigo di Fassa

DIFFICOLTA:

Impegnativa

1

DURATA:

2 gg / days

DATA:

15/7/23

LUNGHEZZA:

16.5 km

COSTO:

Una due giorni nelle meraviglie del Rosengarten, dove ci faremo accompagnare dalle inconfondibili Torri del Vajolet sino alle altitudini piú glaciali del Valon de Antermoia, del suggestivo lago e rifugio omonimo, nostra meta per trascorre la notte in un contesto a dir poco unico; circondati dai ghiaioni dolomitici e dalle cime del Catinaccio e dalla Croda da Lago, sussurrati dalla ninfa Antermia, ammaliati dall'enrosadira.

Percorso

Da Vigo di Fassa utilizzando la funivia raggiungeremo il pianoro del Ciampedie. Sequendo un sentiero in costa immerso in foreste di larici arriveremo prima al Rifugio Gardeccia. Da qui la salita inizierá sul sentiero 546 fino al Rifugio Vajolet, poi lungo la valle rocciosa e ghiaiosa con le torri omonime al nostro fianco, raggiungeremo sul sentiero 584 il Rifugio Passo Principe. Sempre continuando sullo stesso sentiero svalicheremo il Passo d'Antermoia per iniziare finalmente la discesa lungo il Valon d'Antermoia e costeggiando il lago arrivare al rifugio. Il giorno successivo prima di intraprendere il viaggio di rientro, faremo tappa salendo la vicina cima del Mantel. La nostra discesa seguirá poi interamente il sentiero 580 in direzione della Val de Udai, per raggiungere l'abitato di Mazzin (o in alternativa lungo la Val de Dona sul sentiero 577 a seconda delle condizioni meteo), conclusione del nostro lungo ma appagante e indimenticabile percorso.

Logistica

  • L'incontro é previso per le ore 08:45 al parcheggio gratuito a Mazzin (vicino il l'Ufficio informazioni) arrivando da Moena (indirizzo/posizione visibile nella mappa di fianco).

  • Lascieremo qui le auto (punto arrivo del nostro trekking il giorno successivo). Prenderemo poi l'autobus di lina 101 (costo corsa 1,80 €) che ci porterá in brevissio tempo (circa 10 minuti) nei pressi della funivia a Vigo di Fassa, punto di partenza del nostro percorso.

  • L'orario di ritrovo potrá subire variazioni in base alle previsioni meteo per quel giorno. Eventuali variazioni nel programma verranno comunicate per tempo ai partecipanti.

Note

  • Per affrontare questa escursione occorre aver completato in precedenza percorsi di simile lunghezza e dislivello.


  • Questa escursione si svolgerá lungo due giornate dal 15 al 16 di luglio, con pernottamento presso il rifugio Antermovia.


  • L'etá di partecipazione é suggerita e indicativa, eventuali richieste particolari per etá inferiori (tramite il modulo di prenotazione) motivate da adeguata precedente esperienza in montagna verranno valutate di caso in caso.


  • Si accettano prenotazioni fino alle ore 16:00 del giorno 11 luglio.


  • Lungo il percorso del primo giorno sono presenti 4 rifugi. E' comunque necessario il pranzo al sacco. Lungo il percorso del secondo giorno non sono presenti rifugi; il pranzo al sacco puo essere potenzialmente aquistato al rifugio Antermoia.


  • Il servizio di mezza pensione (pernottamento, cena e colazione) é fornito dal rifugio Antermoia.


  • Il costo di 155 euro si intende per persona ed é riferito all'intera esperienza, cosí suddivisa:

    • il costo da pagare a LAREFA per il servizio di guida con Accompagnatore di Media Montanga durante l'escursione é di 61,5 euro;

    • il costo da pagare per la salita con al funivia a di 13,50 euro e verrá pagato dai partecipanti direttamente agli impianti di risalita;

    • il restante costo di 80 euro é relativo al servizio di mezza pensione fornito dal rifugio Antermoia e verrá pagato dai partecipanti direttamente al rifugio sul posto (in contanti). Nel caso il partecipante fosse socio CAI, il costo della mezza pensione verrá ridoddo a 58 euro.


  • Il pagamento per il servizio di guida a la LAREFA puó essere effettuato sul luogo il giorno dell'escursione (in contanti), oppure tramite bonifico nei giorni precedenti all'escursione (gli estremi IBAN verranno comunicati tramite l'email di conferma alla prenotazione). In caso di impossibilitá fisica della guida che impedisce lo svolgersi dell'escursione l'interno costo pagato verrá rimborsato e la gita riprogrammata ove possibile.


  • Per prenotare questa escursione di due giorni e necessario il pagamento di un deposito cauzionale a persona di 20 euro, non rimborsabile (gli estremi IBAN verranno comunicati tramite l'email di conferma alla prenotazione).


  • Il pernottamento é previso una stanza privata "family" per 5 persone. Per la permanenza in rifugio sono necessar: ciabatte personali, sacco lenzuolo personale (in alternativa va bene anche il sacco a pelo), asciugamano personale e articoli per l’igene personale; gli articoli usa e getta possono essere acquistati solitamente anche in rifugio con un supplemento.


  • E' necessario un equipaggiamento e indumenti adeguati al tipo di escursione e periodo dell'anno. Sono richeisti: scarponcini da montagna, zaino sufficientemente capiente, torcia frontale, strati antipioggia, strati vestiario piú caldi per la sera, berretto, borraccia con acqua. Sono consigliati: vestiario di ricambio, bastoncini, occhiali/crema da sole. Le persone che si presenteranno alla partenza senza materiale richiesto saranno esclusi per motivi di sicurezza; nessun rimborso quindi sarà dovuto.

bottom of page