top of page
Image-empty-state.png

DISLIVELLO ↑:

670 m

POSTI DISPONIBILI:

36 €

ETA':

12+

Svalicando in Val del Biois per le Selle dalla Val Monzoni

ZONA:

P. S. Pellegrino

DIFFICOLTA:

Media

12

DURATA:

6 h

DATA:

23/8/23

LUNGHEZZA:

10 km

COSTO:

Cosa avranno provato i primi visitatori e futuri abitanti giunti tanti anni fá in Val del Biois, vedendo per la prima volta tale meraviglia della natura davanti a loro? Come nelle parole della famosa canzone "Sol inte la Val del Biois" cercheremo di rivivere e immaginare tali sensazioni in un epico attraversamento che salirá avventuroso la Val de le Sele fino a svalicare l'omonimo passo, per poi scendere all'ingresso di Falcade.

Percorso

Da Malga Monzoni inizieremo la salita verso il rifugio Taramelli seguendo il sentiero 603. Superato il rifugio il nuovo sentiero su cui continuare sará il 604 che continua la salita lungo l'incantata e panoramica Val de le Sele, passando per il lago omonimo fino a raggiungere il passo, affiancato dal bellissimo Rifugio Passo delle Selle, da dove inizia anche il famoso Sentiero Attrezzato in onore dell'alpinista Bepi Zac. Il nostro attraversamento continuerá scendendo lungo alcune varianti del sentiero 604 (B e A) fino alla Baita Paradiso. La discesa continuerá poi fino al Passo San Pellegrino. Dal passo lungo alcune tracce segnate raggiungeremo la zona della stazione a valle della Funivia Col Margherita e infine costeggiando nella foresta, sul lato destro uno dei 3 affluenti del torrente Biois, arriveremo al Lago degli Zingari, termine del nostro percorso.

Logistica

  • L'incontro é previso per le ore 08:15 al parcheggio / area pic-nic del Lago degli Zingari, dove lasceremo le nostre auto (indirizzo/posizione visibile nella mappa di fianco).

  • Con una delle auto (quella della guida) guideremo per 30 minuti circa per raggiungere il parcheggio in localitá Vidor, all'inizio della Val di San Nicoló, dove con una seconda navetta (Val Monzoni) raggiungeremo facilmente Malga Monzoni (inizio del nostro percorso).

  • L'orario di ritrovo potrá subire variazioni in base alle previsioni meteo per quel giorno. Eventuali variazioni nel programma verranno comunicate per tempo ai partecipanti.

Note

  • Per affrontare questa escursione occorre aver completato in precedenza percorsi di simile lunghezza e dislivello.


  • L'etá di partecipazione é suggerita e indicativa, eventuali richieste particolari per etá inferiori (tramite il modulo di prenotazione) motivate da adeguata precedente esperienza in montagna verranno valutate di caso in caso.


  • Si accettano prenotazioni fino alle ore 16:00 del giorno precedente l'escursione.


  • Lungo il percorso sono presenti alcuni punti di ristoro. E' comunque necessario il pranzo al sacco.


  • Il spotenziale servizio di trasporto dagli Zingari fino Vidor é fornito da Dolomiti Viaggi. Il servizio di trasporto da Vidor fino Malga Monzoni é trammite la periodica Navetta Val Monzoni.


  • Il costo di 36 euro si intende per persona ed é riferito all'intera esperienza, cosí suddivisa (fino ad un massimo di 4 partecipanti):

    • il costo da pagare a LAREFA per il servizio di guida con Accompagnatore di Media Montanga durante l'escursione é di 30 euro;

    • il restante costo di 6 euro é relativo alla Navetta Val Monzoni e verrá pagato dai partecipanti direttamente alla relativa biglietteria/autista a Vidor.


  • Nel caso i partecipanti all'escursione fossero piú di 4 (per un massimo di 7 persone) verrá organizzato un trasporto in pulmino con Dolomiti Viaggi per raggiungere la partenza dell'escursione, in questo caso il costo aggiuntivo per copire il servizio di trasporto (da pagare direttamente a Dolomiti Viaggi) sara di 10 euro.


  • Il pagamento per il servizio di guida a la LAREFA puó essere effettuato sul luogo il giorno dell'escursione (in contanti), oppure tramite bonifico nei giorni precedenti all'escursione (gli estremi IBAN verranno comunicati tramite l'email di conferma alla prenotazione). In caso di impossibilitá fisica della guida che impedisce lo svolgersi dell'escursione l'interno costo pagato verrá rimborsato e la gita riprogrammata ove possibile.


  • E' necessario un equipaggiamento e indumenti adeguati al tipo di escursione e periodo dell'anno. Sono richeisti: scarponcini da montagna, zaino sufficientemente capiente, strati antipioggia, cappello/berretto, borraccia con acqua. Sono consigliati: vestiario di ricambio, bastoncini, crema/occhiali da sole. Le persone che si presenteranno alla partenza senza materiale richiesto saranno esclusi per motivi di sicurezza; nessun rimborso quindi sarà dovuto.

bottom of page